Apple pronta alla rivoluzione con la ricarica wireless per iPhone

iphone wirelessIncredibile la notizia che si è diffusa su tutti i principali siti dedicati ad Apple e al suo prodotto principale, iPhone. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, iPhone 7 potrebbe essere il primo smartphone di Apple ad avere la ricarica wireless, un complesso sistema che permette, finalmente aggiungiamo noi, di avere la ricarica del dispositivo senza necessariamente attaccarlo a cavi e cavetti.

Si tratta di una notizia che in molti, però, soprattutto se arrivano dal mondo di Android, potrebbero trovare quasi irrilevante, dato che ormai i dispositivi dell’altro lato del fronte utilizzano questa tecnologia (non tutti, a dire il vero) da diverso tempo.

Cosa ci sarebbe dunque di innovativo in quella che è  un’innovazione vista e rivista? Lo scopriamo subito insieme, in una rassegna che non lascerà nulla, ma davvero nulla al caso.

Carica Wireless: che vuol dire?

Vuol dire che per caricare il nostro iPhone non avremo più bisogno di collegarlo al cavetto e inserirlo in una porta USB oppure in una presa. Nei casi che abbiamo visto fino ad oggi, il telefono può essere messo su una plancia speciale che, grazie a determinati accorgimenti tecnici, è in grado di ricaricarsi senza che venga utilizzato alcun tipo di cavo.

Questo però, come abbiamo detto poco fa, è quello che si dovrebbe fare per i modelli che abbiamo già visto in commercio. Apple, però, sembra pensarla diversamente e la novità che ha in serbo per iPhone 7 è decisamente diversa. Vediamola.

Wireless e a distanza

Apple avrebbe infatti brevettato un metodo di ricarica wireless in grado di funzionare “senza contatto” tra plancia e telefono. Vuol dire dunque un sistema di ricarica davvero senza fili, le cui specifiche tecniche sono però ancora top secret.

Anche in questo caso, come per il grosso delle novità che vengono introdotte da Apple, si tratterebbe di qualcosa in grado di ridefinire completamente l’industria dei dispositivi mobili, tablet e smartphone inclusi.

Forse per iPhone 7, forse per iPhone 7S

Secondo i più informati però, si tratterebbe di una novità che potrebbe necessitare di più di un anno di sviluppo sotto il profilo industriale e che quindi potrebbe fare il suo debutto soltanto a partire dal 2017, anno durante il quale dovrebbe essere presentato, appunto, iPhone 7s.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons