Loading...

Apple produrrà schede grafiche in proprio per il suo iPhone

Apple, la notissima azienda Californiana di Cupertino, è una delle pochissime aziende che riescono a sviluppare in proprio tutti i loro processori. In questo periodo però, Apple mira a fare un grande passo in avanti: l’azienda vuol dedicarsi anche alla progettazione in proprio della componente grafica.

Come al solito, le informazioni riguardo la tecnologia dei prodotti sono tenute nascoste il più possibile da parte di Apple, ma sappiamo che l’azienda ha annunciato la fine della collaborazione con la britannica Imagination Technologies, idillio che terminerà entro 15 o 24 mesi e di certo al termine del pagamento dei canoni contrattuali.

L’Imagination Technologies ha fin’ora fornito il coprocessore per la grafica nei chip A10 Fusion e in quelli precedenti e ha basato il suo guadagno sulle royalty derivate da ogni iPhone o ogni iPad venduto. Apple ha annunciato che sta già ora lavorando sulla propria architettura grafica per avere un maggior controllo sulla tecnologia.

L’azienda californiana dichiara che arriverà ad utilizzare una GPU propria nel nuovo chip A12. L’idea di una GPU di proprietà sarà decisamente interessante per i possibili miglioramenti in termini di prestazioni sia su iPhone che su iPad, ma la produzione in proprio sarà davvero un brutto colpo per la Imagination Technologies che dall’annuncio della novità in casa Apple ha subito un vero e proprio crollo delle proprie azioni di circa il 70%.

Già da un anno circa, Apple aveva dato conferma delle voci che parlavano dell’acquisto di Imagination Technologies, purtroppo però non è stato raggiunto un accordo soddisfacente per entrambe le parti e Apple ha così scelto un team di ingegneri e lo ha incaricato di sviluppare un progetto grafico completamente indipendente.

GPU Apple: qualche dubbio

Secondo l’azienda inglese la Apple non sarà in grado di sviluppare dei GPU soddisfacenti senza arrivare a violare il brevetto di Imagination Technologies. Se l’azienda californiana dovesse trovare difficoltà nella produzione, si vocifera che l’accordo saltato potrebbe diventare un’ipotesi da rivalutare seriamente.

L’Imagination Technologies ha annunciato che una possibile negoziazione con Apple sarà possibile riguardo la concessione di un licenza delle proprie tecnologie ad Apple, ma con delle varianti. Sembra però che in casa Apple l’accordo non sia particolarmente gradito perché l’azienda californiana mira a poter disporre della tecnologia utilizzandola a proprio piacimento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons