Loading...

Apple per l’acquisto della divisione semiconduttori di Toshiba

Toshiba-300x300In casa Apple sembra che ci siano delle novità davvero interessanti. L’azienda da sempre da fortissime emozioni agli appassionati di tecnologia, non solo grazie alle sue strabilianti creazioni, ma anche grazie alle sue ardite mosse commerciali.

Il Korean Herald (famoso giornale sudcoreano in lingua inglese) afferma che anche l’azienda californiana Apple sarebbe in corsa tra le interessate all’acquisto della divisione semiconduttori di Toshiba.

Apple dovrà però riuscire a superare tanti altri super giganti della tecnologia e dell’informatica, come le celeberrime Amazon e Google, per non parlare di aziende del calibro di Seagate, o TSMC, o Western Digital, o SK Hynix, e infine Foxconn e Micron Technology, tutte aziende interessate all’acquisto a cui di certo non mancano i mezzi.

Toshiba vs Foxconn

Toshiba è interessata soprattutto ad un possibile e particolare acquirente: Western Digital perché questa azienda possiede già una grossa fetta del mercato NAND. Foxconn, invece, è tra le sfavorite e tra le meno appetibili per motivi politici più che unicamente commerciali.

Sia l’azienda che il governo giapponese non sono per nulla disponibili a vendere il suo prodotto ad una società cinese, soprattutto per evitare che l’azienda concorrente venga a conoscenza di fondamentali informazioni tecnologiche.

Mossa commerciale?

Ci sono dei punti da chiarire: sia Foxconn che TSMC sono partner di Apple. Si vocifera che la loro offerta potrebbe essere direttamente manovrata dall’azienda di Cupertino. Samsung e Apple sono tra i clienti più importanti della giapponese Toshiba e l’acquisizione della divisione NAND consentirebbe a Cupertino di minimizzare il ricorso ad altre aziende esterne per la creazione delle unità di archiviazione.

In questo modo Apple ridurrebbe sensibilmente i costi di produzione. L’offerta di Apple a Toshiba non è ancora nota, ma alcune voci affermano che potrebbe aggirarsi attorno ad una cifra che va dai 13 ai 18 miliardi di dollari. Cifre altissime e da capogiro, un vero record di spesa per la californiana Apple.

La curiosità è alle stelle, ma non ci sono ancora voci certe. Non ci resta che aspettare per vedere quale straordinaria mossa farà Apple per accaparrarsi la divisione Toshiba e per vedere quali incredibili prodotti nasceranno se l’azienda di Cupertino dovesse riuscire nel suo intento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons