Loading...

Apple Pay: pronta anche la carta di credito per il 2019

deutsche bankAltre importanti novità sul versante Apple. Pare proprio che Apple Pay diventerà una carta di credito vera e propria a breve, ovvero nel 2019.

Il Wall Street Journal afferma che la Apple ha stretto di recente una fruttuosa partnership con la Goldman Sachs, trattasi di una delle più potenti e grandi banche d’affari in tutto il mondo.

Non solo Apple Pay tra le novità

La banca si occupa soprattutto di investimenti bancari e investimenti azionari, di servizi finanziari in genere e di risparmio gestito. Assieme presenteranno all’inizio del prossimo anno, la carta di credito di Apple Pay.

Questa partnership andrà ad estendersi anche altri servizi, ovviamente anche ai finanziamenti, che saranno offerti proprio da Goldman Sachs, a quei clienti Apple che sono interessati all’acquisto di iPhone e di altri gadget della Apple.

La Apple e la Goldman stanno ancora facendo il punto sui termini e condizioni che potranno essere offerte dalla carta Apple Pay, compresi degli interessati vantaggi per i loro clienti. In questo momento Apple da già la possibilità di avere una carta di credito, ovvero la Apple Rewards che fa parte del circuito Barclays.

Il Wall Street Journal ha affermato che la società di Cupertino sta però lavorando con la Goldman per stipulare un accordo finanziario con costi minori non solo per l’azienda, ma anche per i clienti.

Per questo la carta di credito Apple Pay farà il suo debutto proprio nei primi mesi del 2019 e andrà a sostituire quella attuale. Dal 2019 la Goldman Sachs si sostituirà proprio alla Barclays.

Arriverà una nuova carta di credito con marchio Apple Pay che, con ogni probabilità, sarà messa sul commercio come parte integrante del servizio di pagamento mobile della Apple.

Servizio che da poco è stato migliorato grazie all’introduzione della funzione Apple Pay Cash, nuova e ben gradita. Con questa funzione gli utenti possono inviarsi pagamenti comodamente, velocemente e tra iPhone.

Con la nuova carta di credito Apple Pay si avrà una carta di credito di tipo tradizionale che offrirà tanti interessanti vantaggi per i clienti come finanziamenti a tasso zero (per acquistare in Apple) e raccolta punti come già avviene per la carta del circuito Barclays.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons