Apple: nuovi emoji in iOS 8.3 – vince l’uguaglianza

nuovi emoji 8.1.3Che Apple fosse un’azienda particolarmente attenta a certe tematiche, lo si sapeva. È guidata, tra le pochissime anche in America, da un CEO dichiaratamente omosessuale, rifiuta di fare discriminazioni di razza, colore, credo religioso e orientamento sessuale sul lavoro e, cosa più importante, si adopera anche a livello legale per migliorare le leggi della California.

Un’azienda che sembra un po’ il contrario di quelle nostrane, che tendono a non esporsi su temi scottanti. In America, ci raccontano, è diverso però, ed Apple può prendere quelli che sono piccoli, ma importanti passi verso un mondo di uguaglianza.

Dopo aver raccolto le critiche delle comunità afroamericane e asiatiche, Apple ha infatti deciso di inserire nel suo prossimo aggiornamento, iOS 8.1.3, emoticon che, a piacimento dell’utente, possono cambiare colore della pelle.

Si tratta di un passo avanti fondamentale, dato che per l’occasione è stato rivisto tutto il sistema degli emoji, che ora è selezionabile da un menù su due livelli stile quello delle lettere accentate.

A difesa degli omosessuali

Non sono soltanto la comunità afro-americana e quella asiatica ad aver portato a casa un successo. Negli emoticon/emoji dedicati alle coppie infatti, Apple ha finalmente incluso anche coppie omosessuali e, cosa che sicuramente darà adito ad un vespaio di polemiche, con e senza bambini.

Si tratta di una mossa particolarmente audace di Apple, che potrebbe trovare più di qualche oppositore anche in America, dove la discussione su questi temi è ancora apertissima e dove, nonostante la liberal California che guida il mondo della tecnologia, non c’è ancora consenso diffuso.

Staremo a vedere cosa succederà, magari anche nel nostro paese, dove anche in parlamento ci sono diverse forze che, un po’ sulla falsa riga della destra più conservatrice d’oltreoceano, potrebbero sollevare qualche polemica.

Apple, intanto, continua per la sua strada, una strada che da 30 anni è stata sempre verso l’accettazione di nuovi diritti, di nuove coscienze e di nuove realtà.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons