Loading...

Anche l’Apple Store di Bordeaux tra le vittime dei “gilet gialli”

Qualche problema anche per Apple durante le proteste dei gilet gialli in Francia.

L’Apple Store di Bordeaux ha purtroppo subito furti e danni durante la protesta a causa di facinorosi.

Vediamo ora cosa è successo allo store durante le manifestazioni.

Danni all’Apple store di Bordeaux

Come anticipato, anche l’Apple Store Sainte-Catherine di Bordeaux in Francia, è stato danneggiato dalle proteste del gruppo dei gilet gialli. Alcuni dei protestanti hanno danneggiato e distrutto le vetrate dello store, per poi sottrarre MacBook, iPad e iPhone e altri prodotti a marchio Apple.

Ci sono moltissime immagini dei furti all’interno dello Store di Bordeaux e anche diverse registrazioni video che sono già state pubblicate sul web e riportate anche da tutti i media francesi.

Immagini e video testimoniano quanto è accaduto allo store di Bordeaux. Sono molte le persone che hanno colto la palla al balzo e utilizzato il caso della protesta per sottrarre allo store quanti più prodotti possibili, un gesto decisamente deprecabile.

Le conseguenze dei furti

Al momento si stanno ancora contando gli ingenti danni causati dagli atti di vandalismo di alcuni gilet gialli. Ad ora il negozio è stato sigillato per evitare ulteriori furti e/o ulteriori danni. Attendiamo un comunicato ufficiale sull’incidente.

Altri store hanno avuto la stessa sorte di quello di Apple a Bordeaux, come gli store Opéra e altri negozi degli Champs-Élysées di Parigi. Un bel guaio per Apple e non solo. Purtroppo non tutti i manifestanti hanno aderito in maniera rispettosa alla protesta e qualcuno si è fatto furbo per rubare qualche oggetto del desiderio con atti violenti.

Al momento non sappiamo se si riuscirà a recuperare la refurtiva e in che modo i ladri saranno condannati, ma ci sono certamente delle indagini in corso grazie alle numerose immagini e registrazioni disponibili. Di sicuro qualcuno sarà identificato e costretto a rispondere legalmente per il gesto compiuto.

Resta connesso con noi per ricevere tutti gli aggiornamenti riguardo questo spiacevole avvenimento. Se vuoi essere sempre informato sulle novità in casa Apple, continua a seguirci ogni giorno. Non perderti nemmeno uno dei nostri articoli e sarai sempre aggiornato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Scoprilamela.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons